CHI L’AVREBBE DETTO?

Chi l’avrebbe mai detto che a maggio quando arrivò il primo annuncio del matrimonio saremmo andati?
Dicemmo solo che ci sarebbe piaciuto partecipare, ma poi la cosa si fermò lì, con una speranza, la speranza di poter realizzare il sogno.
Chi l’avrebbe mai detto che quattro anni fa quando ci salutammo e ci chiesero “Quando tornate?” e io, con le lacrime agli occhi, risposi “Nel 2011, veniamo a festeggiare i nostri 35 anni di matrimonio”…chi l’avrebbe mai detto che il sogno si sarebbe realizzato?
E’ cominciato il conto alla rovescio per il viaggio a Boston, diciamo per il week-end lungo a Boston, è cominciata la maratona delle valigie per rispettare i pesi.

 E io continuavo a guardare le valigie, dicendomi che quella che io avevo battezzatto come mia, era piccola, ma non mi decidevo a provare.
Stamattina ho affrontato la grande impresa, ho messo la valigia sul tavolo e con pazienza e tanto amore ho piegato il cappotto, la giacca, i pantaloni, il piagiama, i jeans di ricambio, un’altro paio di pantaloni…e alla fine la guardavo e mi ero già rassegnata a scendere in cantina per prenere l’altra valigia media rossa, perchè mancavano ancora un paio di camicie, le maglie di lana e la valigia straripava già…..poi un lampo…son corsa nella cameretta a guardare l’altra valigia che era a fianco di quella….una grassa risata mi è uscita dalla gola…avevo riempito il trolley…..

E passato un mese dalla morte di ANNA LISA .

17 pensieri su “CHI L’AVREBBE DETTO?

  1. Ecco….con questo post ci hai dato la conferma che i sogni si possono, ogni tanto, anche realizzare….quindi mai smettere di sognare, in fondo non costa nulla….
    Congratulazioni per il traguardo dei 35 anni di matrimonio…un "pezzetto" della festa matrimoniale degli sposi novelli, sarà dunque anche un po' per Voi, sposi un "più collaudati"….
    Tu fai stare tutto tutto nella valigia…..ora…..poi, chissà perchè, al ritorno c'è sempre qualcosa che proprio non ci vuole più entrare!
    Grazie perchè nella foga dei preparativi hai un pensiero anche per noi.
    Rita.

    zia Cris Ti ha ricordata, mi associo a Lei: ciao Anna Lisa

  2. ussignur è l'incubo di ogni donna la valigia troppo piccola

    …..finalmente ho visto che da Anna Lisa è stata fatta pulizia e quella gentaglia non potrà più sporcare il suo ricordo

  3. Qualche anno fa, telefonando a quella pazza della mia madrina, capitai proprio il giorno del loro 48.mo anniversario di matrimonio. "uhh" "ahh" "ma che fico, ma che bello, auguuuuriii" (tentando di sorvolare sul fatto che me ne ero completamente dimenticata).

    La sua risposta fu "eh 48 ani!!, cul dì l'avejsa masalu, a st'ura sì saria già fora!!"

    EHEHEHEH (debbo tradurre?????)

    :-))))) tournante

  4. buon viaggio……

    e chi avrebbe mai detto che ci saremmo conosciuti…
    commentati,
    condivisi….

    Neanche Anna Lisa lo sapeva….
    ma grazie a lei….

    abbiamo qualcosa in piu da dirci…
    qualcuno in più a cui dirlo….

    BUON VAGGIO…..

    A.

  5. Mi piace tanto quella grassa risata che ti è uscita dalla gola.
    Sei grande Cris, eccezionale veramente. Ognuno ha i suoi perchè, i suoi momenti, tu riesci ad elaborarli in una maniera sempre (a costo di tanta-tanta fatica) produttiva, e Anna Lisa è orgogliosa e a furia di farlo, sai cosa ti dico, che anche adesso si è "tranquillamente incrociata".
    4 p

  6. paluca le grasse risate fanno

    rita i sogn, quando meno te lo aspetti, si avverano

    aries sarà un buon viaggio

    wide smetti di frignare

    agrimonia ma quella era troppo piccola

    sullepunte chissà che, senza volerlo, non ci si incroci in qualche aeroporto a nostra insaputa

    wolkerina la storia deltrolley denota quanto io possa essere sbadata

    4P è lo stesso discoso che mi fece una compagna di chemio…l'ergastolo…dopo 30 anni hai già saldato il tuo debito, ma così è un ergastolo a vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.