A QUEST’ORA

Sono già stanca morta, sarei pronta per andare a letto a dormire fino a domattina.

Sono giornate stancanti.

E’ faticoso muoversi e girare con le stampelle al seguito, mi manca ancora la sicurezza per caricare il piede.

Oddio, un po’ lo appoggio, certo, ma mi manca ancora la sicurezza di un mese fa.

E allora, con la voglia di uscire, pagamenti e spedizioni varie da affettuare, esco, vado zompettando avanti e indietro con le stampelle.

E mi affatico.

E a quest’ora, dopo aver aiutato un po’ il Ferrari a sparecchiare il tavolo, dopo essermi riempita la vasca di acqua e aver fatto esercizi con la caviglia in acqua, sono stanca.

Oggi ho dato mano anche al decespugliatore…le mie gambe chiedevano di poter veder un po’ di luce, i peli superflui le stavano soffocando.

E dopo questa brutta immagine di me, mi ritiro sul letto a lavorare con l’uncinetto e a guardare, per l’ennesima volta, Rai Storia.

Io stanca!

Annunci

10 thoughts on “A QUEST’ORA

  1. Oddio quando ho letto decespugliatore ci sono cascata come un asino, e ho pensato, ma è tutta matta si è messa a fare giardinaggio?!
    Sto fuori come un balcone, passerà, ciao carissima e vedrai che andrà sempre meglio.
    4p

  2. Io demoralizzata, io contenta, io stanca… direi che hai fotografato perfettamente il momento che stai vivendo e le fatiche che stai attraversando illuminate da ogni piccola conquista che fai giorno dopo giorno.
    Pazienza e forza interiori non ti mancano certo e se ogni tanto hai voglia di lamentarti, fallo! Ne hai tutti i diritti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...