E DAI

Ci stavamo riprendendo.

Stavamo quasi tornando normali.

Ci pensavamo il giusto.

Si sentiva quasi niente.

L’ultima scossa forte domenica ad orario di cena.

Stamattina ore 9….. panico, paura allo stato puro.

La terra ha ricominciato a tremare.

E trema costantemente e fortemente.

i telefoni non funzionano, o se funzionano vanno a singhizzo.

Brutta la sensazione di essere isolati con la paura addosso.

Valigie pronte con generi di primo conforto.

Stamattina sono caduti i libri e i cd.

Brutto segno per noi che abitiamo al primo piano.

Paura, tanta paura.

 

 

 

 

34 pensieri su “E DAI

  1. Io abito al terzo piano e la paura è stata davvero tanta, tanta di più rispetto alla scossa di domenica mattina ed a quella di domenica pomeriggio.
    Paura, davvero tanta paura… e comunque, tutto sommato, possiamo ancora ritenerci fortunati.
    Mi sa tanto che preparerò anch’io una sacca per affrontare un’eventuale emergenza… e le gabbie per portare i mici sono a portata di mano.
    Sperem…

    1. io ho sentito di più quella di ieri mattina, quella del 20 ero addormentata e ho faticato a rendermene conto e lì, non ho visto la casa ondeggiare, i mobili muoversi e non è caduto nulla a terra, questa volta invece…il finimondo

  2. Stamattina ti ho pensata.
    Anche qui a Milano s’è sentita, Nick l’ha riconosciuta subito, lui da ragazzo ha vissuto il terremoto in Sicilia, avrei da scrivere un romanzo sulla circostanza, veri e propri sfollati come ai tempi dell’ultima guerra. Venuti a Milano e sistemati in una scuola elementare alla bellemeglio. Mia suocera ha fatto tutto da sola con tre bambini, mio suocero era emigrato in Germania.
    Va bè, state tutti bene????? So che la paura è tanta, la Tata ce l’hai tu??
    Un’altra scossa alle 13 qui a Milano.
    Un abbracione
    4p

    1. òe scosse is susseguono, alcune le sentiamo altre no.
      La tata e i ragazzi stanotte hanno dormito qui, mi dicono se anche stanotte dormono da noi…speriamo passi in fretta

  3. Scosse notevoli anche qui a Vercelli sia alle nove che alle tredici….e ovviamente il pensiero è corso immediatamente a Voi…….e così dinuovo a fare la conta delle vittime, dei dispersi, dei danni…tragedia su tragedia, non è possibile!

  4. Come già sai anche io l’ho sentita bene e anche io, come te, vivo al primo piano. Ora son rientrata e il mio compagno è andato dai suoi e in palestra e rientra alle 21. Onestamente ho molta paura di quest’ora e mezza da sola con la piccola..

  5. Stamani (e abito al primo) l’ho sentita anch’io anche se non me ne sono resa conto subito, ma quella delle tredici ho proprio visto i lampadari dondolare e lo dicevo su skipe a soleil e rose….speriamo in bene, anceh se le morti assurde nei luoghi di lavoro mi lasciano senza parole

    1. dico una cazzata, ma forse sono morti sul lavoro perchè il lavoro per loro e per noi è normalità e siamo alla ricerca di normalità e l’avevamo quasi raggiunta

  6. Ogni volta che si avverte una scossa qui a Milano, il mio pensiero vola dritto ai miei genitori che vivono proprio in uno dei paesini Ferraresi intorno all’epicentro del sisma. Loro per fortuna stanno bene, ma i danni subiti da tutta la zona non si contano più… E non riesco a fare a meno di guardare con profonda commozione e sgomento tutte le immagini dei crolli e degli sfollati. E’ davvero tremendo. E in tutto ciò lo Stato, come sempre, non accoglie le richieste dei cittadini.

    1. anche noi abbiamo tutti i parenti da parte di mo marito nella zona di S. Agostino e S. Carlo e lì è veramente drammatica, lì hanno anche il fenomeno della “liquefazione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.