COME SARESTI

Me lo chiedo, me lo chiedo spesso.

ma non riesco a darti una connotazione fisica, ti immagino sempre come allora, con lo stesso sorriso che ti illumina, nonostante l’ictus te lo avesse un po’ storto.

ti cerco nei visi delle persone che incrocio per le straea, nelle persone che credo abbiano la tua stessa età, ti cerco perchè voglio illudermi che in una di quelle persone ci sia una tua cornea e che tu, di riflesso, mi possa vedere, che tu possa vedere la donna che sono diventata grazie a te, che tu possa vedere con quanta ansia e quanto dolore ti cerco perchè mi manchi.

non so se tu oggi potessi essere ancora qui con me, con noi, non se, se tu non avessi avuto il tumore che ti ha ucciso, ti avrebbe ucciso l’ictus di tanti anni fa, ma resta il fatto, che in una maniera o nell’altra ,tu oggi non ci sei.

e oggi non ho nemmeno la consolazione di cercarti fra le nuvole bianche, oggi il cielo è plumbeo, forse rispecchia il tuo umore dopo questa mia ennesima  “tirata” di rabbia perchè mi hai lasciata, perchè ci hai lasciate sole e non hai continuato ad aiutarci in questo lungo cammino che è il cresere, il diventare grandi.

ma oggi, come gli altri anni ti faccio gli auguri, ti verrò a trovare nella nuova “casa”, stasera mangerò una fetta di dolce, immaginando che sia una fetta di torta sulla quale avremmo messo tante candeline quante i tuoi anni e tu, con il tuo sorriso un po’ storto, avresti spento.

ma oggi, come tanti ieri e con ancora tanti domani, sarò qui a rimpiangere quello che avrebbe potuto esser e che non è più.

Auguri papà per i  tuoi 82 anni.

 

+

14 pensieri su “COME SARESTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.