DA BIANCA

Dopo un prelievo in tarda mattinata, lo stomaco che reclama e la testa che gira leggermente.

Leggendo  e bevendo un teà caldo, mentre all’esterno la nebbia non accenna a sparire e il cielo si prepara a scaricare acqua.

Finalmente un  sorriso alla vista delle due ragazze, sedute al tavolo a fianco, addentare i loro ciambelloni, che riportano ad un mms di alcuni giorni fa.

E il sorriso si allarga, arriva agli occhi, e scalda portando il pensiero a lei, a cui invio il mio sorriso, sperando che la possa scaldare.

8 pensieri su “DA BIANCA

  1. Che beli questi post fatti di calore, plaid, libri e colazioni.
    Questa ricerca di una serenità interiore in un momento di tensione e di subbuglio continuo.
    Sei brava, Cris, in alcuni momenti vorrei avere la tua forza interiore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.