LE SEDIE SCOMODE

Restiamo in attesa.
Sono scomode le sedie degli ospedali.
Non si trova la posizione, anche la mente non trova la posizione, non trova pace.
Quella mente che sta lavorando per trovare parole intelligenti, che si affanna a pensare al domani, quella mente che corre a lui, tentando di scaldarlo, di fargli capire tutto il bene.
E il tempo non passa mai.
Vorresti che passasse, ma sai che se arriva subito non si è recuperato nulla, sai che se non lo vedi arrivare per molte ore stanno facendo di tutto, e non sai cosa volere.
Ma il tempo non passa, i dubbi rimangono e non riesci a dirti di affrontare un passo alla volta, uno dietro all’altro come avete sempre fatto, assieme, in tutti questi anni.

Annunci

8 thoughts on “LE SEDIE SCOMODE

  1. e invece sì…un passo dietro l’altro, insieme, com’è stato finora, nella comodità di casa e non su una scomoda sedia. Non più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...