STAMATTINA IERI E PASQUA

Sono stati giorni impegnativi, ma al tempo stesso sono riuscita a ritagliarmi tanti momenti allegri e sereni.

Prima di Pasqua ho avuto un piccolo problema agli occhi che mi ha tenuta impegnata con colliri e medicazioni in ospedale fino al mattino del Lunedì di Pasqua.

Ma ciò non ci ha impedito di vedere amici, di andare al mare, di mangiare e ridere in compagnia.

Abbiamo passato una magnifica giornata di Pasqua a Cervia con gli storici del Cadore, Marina ed Alberto, facendo passeggiate e merenda, raggiunti da LaMiaSorella e SuoMarito.

Un pomeriggio perfetto, come poche volte si riesce ad avere, un pomeriggio di sole, di chiacchiere e di leggerezza, quel pomeriggio che ti rimette in pace con il mondo.

E’ arrivata sera in un attimo e noi siamo rientrati a casa, ma con l’allegria addosso, perchè il giorno dopo ci saremmo rivisti con Marina e Alberto, per avere ancora la possibilità di godere della reciproca compagnia, per parlare dei fine settimana futuri che vorremmo passare assieme, delle vacanze di agosto che passeremo assieme.

E’ stato con dispiacere che alla fine ci siamo salutati, ma loro dovevano rientrare nel loro Cadore e, per quanto si volesse ancora stare assieme, non era più possibile, l’ora era già tarda e gli impegni di Alberto non potevano più essere rimandati.

Ci siamo consolati andando verso Ferrara, dagli storici Claudia e Mauro, ed anche con loro ci siamo rilassati, godendo appieno della reciproca compagnia, parlando dei miei occhi, della nuova vita da pensionata di Claudia, facendo programmi, parlando di libri.

Ma poi si sa, le cose belle durano sempre troppo poco, e il dopo cena è arrivato, ancora saluti, ancora tanti caldi abbracci e ancora la promessa di riveerci presto, poi via verso casa.

Ma stamattina finalmente è arrivato il top di queste vacanze: il mini shopping con la Tata.

La ragazza a fine maggio parteciperà alla festa della scuola e quest’anno hanno organizzato “Il Ballo”, una serata danzante sulla falsa riga dei college americani.

La Tata aveva espresso il desiderio di partecipare indossando un abito, e stamattina io e lei siamo partite alla caccia del mitico abito per il ballo della scuola.

Mai avrei pensato di passare dei momenti così sereni e allegri con un’adolescente alla caccia del primo abito per la prima serata danzante.

E così’ anche questi giorni hanno portato serenità.

Annunci

2 thoughts on “STAMATTINA IERI E PASQUA

  1. Che meraviglia, il primo abito per la prima serata danzante!!
    Chissà l’emozione della Tata, ma anche la tua.
    Sarà femmina la mia nipotina.
    Spero che i tuoi occhietti stiano meglio.
    Del vestitino voglio una fotina in privè, aspetto.
    Al 15 di giugno vado a Valencia alla laurea di mia nipote, mi ha detto che per la festa lei sarà in lungo, mi fa un effetto ………in lungo.
    4p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...