COMPLEANNO

Gli anni passano, il rimpianto cresce, la mancanza si fa sempre più acuta.

E come gli anni passati, sono ancora qui a chiedermi come avrebbe potuto essere, sono ancora qui a rimpiangere una foto che mi manca, quella di te e della Tata assieme.

E come gli anni passati si fanno i conti sul tempo passato, cercando di immaginare come avresti potuto essere.

Auguri papà per i tuoi 87 anni.

 

Annunci

19

Ciao Piccolo, buongiorno.

Anche quest’anno mi ritrovo qui a farti gli auguri.

Anche quest’anno cerco di trovare le parole giuste per mandarti tutto il nostro affetto, tutto l’orgoglio di zia.

Sono 19, un’età di transizione, un numero che a me personalmente non piace, non sono più 18, un numero importante che segna una svolta,  ma non sono nemmeno 20, tappa importante.

Ma 19 sono importanti,  a questa età,  tutto è importante,  quindi goditeli tutti, indietro non si torna.

Piccolo sappi che tutto quello che ti capiterà di bello e di brutto in questi anni, rimarrà scolpito nella tua memoria e ti farà sempre sorridere, ti accompagnerà nel futuro.

Futuro che, fortunatamente,  non sappiamo cosa ci possa riservare,  di conseguenza io sono qui ad augurarti il meglio.

Ad augurarti tante risate, che potranno alleviare i momenti tristi.

Ad augurarti tanti momenti felici e spensierati,  che ti faranno compagnia nei momenti di sconforto.

Ad augurarti di avere sempre la serenità e la leggerezza di questi anni, serenità e leggerezza che nella vita non sono mai abbastanza.

Ed ora, informa il tuo amato Ducati e via,  un bel giro per festeggiare e bando alla malinconia.

Auguri Piccolo, da questa zia sempre un po’ persa, ma che ti porta sempre nel cuore.

UN NUMERO TONDO

Diversi anni fa mi dissero che se volevo arrivare a compiere 47 anni dovevo cominciare a lottare…ne avevo appena compiuti 46.

Un paio di giorni fa ne ho compiuti 60.

Un bel numero tondo, un numero importante, che mi piace dire.

E lo dico a tutti con il sorriso sulle labbra, a volte ridendo forte forte.

Ho raggiunto un traguardo, uno dei tanti.

Ho raggiunto l’età da “nonna”, da un paio di giorni sono ufficialmente entrata nel mondo delle “nonne” sia di fatto che di età.

Ho ricevuto tanti auguri, tanti regali, tanti sorrisi.

E tutti sono stati speciali, ma mi hanno particolarmente commossa gli auguri fatti al telefono dallo zio Walter e la frase dedicatami dalla Figlia su Facebook.

E tutti i regali ricevuti hanno scaldato il cuore, ogni bigliettino arrivato ha aggiunto calore alla mia vita.

Ed infine il regalo più importante: l’album creato dalla Figlia e dalla Tata con tutte le foto più importati che hanno contraddistinto questi primi 60 anni.

Album in cui tutte le persone importanti so..no entrate, sono rappresentate, persone che hanno scandito questo lungo cammino, persone che sono sempre  state al mio fianco e che continueranno ad esserci.

Ed ora via, in pompa magna per raggiungere un altro numero tondo, un altro compleanno importante.

 

 

EHI TU

Sì, proprio tu, che stai ancora dormendo.

Dico  te, proprio a te, che oggi compi gli anni e, che, anzichè star qui a prendere gli auguri, dormi.

Ma io proseguo per la mia strada, proseguo a farti gli auguri, perchè una persona speciale come te si merita tutti gli auguri più cari del mondo.

E allora….che auguri siano, tanti , calorosi, affettuosi per tutti i giorni che mi passi accanto, facendomi ridere e facendomi arrabbiare, ma in questo giormo speciale non bisogna pensare alle arrabbiature, ma dobbiamo pensare a farti gli auguri, a farti ridere e a farti sentire speciale, a te che sei speciale tutti i giorni.

Auguri Ferrari

TANTI AUGURI A TE

Tanti auguri a te MiaSorella.

quest’anno è un compleanno di mezzo, uno spartiacque, non sono più 50, ma i 60 sono ancora lontani.

è il numero in cui tiri le somme, ma io so che per te le somme sono difficili.

sono gli anni in cui prendi coscienza del tempo che è passato, anche se ai miei occhi sei sempre LaMiaSorella piccola.

Ti auguro di passare altrettanti anni sereni e felici, che ti possa essere resa tutta la gioia e la felicità che ti meriti.

ti auguro serenità, perchè è di quella che hai bisogno, serenità, tranquillità per poter finalmente tirare un sospiro di sollievo, per poter finalmente cominciare a respirare liberamente, senza temere quello che può esserci dietro l’angolo.

ieri sera al telefono mi dicevi che oggi avevi intenzione di passare un paio d’ore dentro alla cartoleria di Bolzano su due piani, un paradiso per te. Ed io ti auguro ti riuscire a passare quel tempo che ti sei  prefissata in beatitudine dentro a quel negozio che ti riempie di gioia.

auguri LaMiaSorella

1976

Io ti faccio gli augurio, ma tu a quest’ora non sei ancora nata.

Oggi c’è il sole, ma allora era una brutta giornata piovosa, uggiosa, la tipica giornata invernale.

Ma il sole lo portasti tu allora, precisamente alle 20,40 al Sant’Orsola di Bologna 40 anni fa nascevi tu, tu che avresti cambiato per sempre la mia vita, la nostra ita.

Oggi LaFiglia compie 40 anni, un compleanno importante, da vivere serenamente e circondata da tutto l’affetto che si merita.

Auguri Figlia, tanti, di cuore e sinceri

 

 

AUGURI PICCOLO

Ciao Piccolo, tanti auguri.

Auguri per un compleanno importante.

Oggi sono 18, da oggi sei maggiorenne, da oggi sei direttamente responsabile delle tue azioni, da oggi le tue spalle dovranno sopportare il peso delle tue decisioni.

Ma io so che le tue decisioni saranno sempre ponderate, perchè tu sei GRANDE, ma io ti vedrò sempre come il Piccolo, sarò sempre la zia con la quale un giorno andare al mare e fare il puccio con il pane nel sugo delle cozze.

Piccolo, mantieni sempre il sorriso caldo e luminoso che hai sempre sul viso e negli occhi.

Piccolo, mantieni sempre alta la tua testa, perchè niente e nulla te la deve far piegare. Lo so è difficile, la scuola è piena di persone che vorrebbero fartela abbassare, che ci stanno mettendo del loro per fartela piegare, ma io so che tu, passati i momenti di scoramento, sarai in grado di prendere in mano la tua vita e di andare avanti senza farti condizionare.

Piccolo sappi che da questa zia avrai sempre tutte le scusanti possibili e immaginabili perchè tu viva i tuoi 18 anni, come vanno veramente vissuti, divertendoti e ridendo, tanto la tua parte nessuna te le porterà via, quando sarà il tuo turno per lottare e faticare, la lotta e la fatica saranno tutte tue, non ci sarà nessuno che se le caricherà sulle spalle per te.

Auguri Piccolo, che arrivasti 18 anni fa in una domenica di sole, mentre oggi è un lunedì di pioggia.